29 giugno 2014

Pitagora in cantiere (ovvero come controllare lo squadro tra due pareti)

Uno dei trucchi che si imparano in cantiere dalle maestranze, abituate a risolvere problemi di costruzione delle pareti con mezzi semplici e attrezzature manuali, è quello dello squadro delle pareti.

Semplicemente, a volte senza saperlo, si applica il teorema di Pitagora: l'ipotenusa è uguale alla radice quadrata della somma dei quadrati dei cateti...



L'applicazione pratica è molto più semplice dell'enunciato: quando si vuole capire se un angolo tra due pareti è a squadro (o disegnare un angolo a squadro per realizzare una parete nuova) basta fare un segno a 150 cm su una parete, un segno a 200 cm sull'altra, e misurare la distanza tra i due segni. Se la distanza è 250 cm la parete è a squadro, se è minore abbiamo un angolo acuto, se è maggiore abbiamo un angolo ottuso.


Ecco la semplice dimostrazione grafica:



Nessun commento:

Posta un commento